Tagliolini di castagne alla crema di zucca e germogli di porro

Ecco la prima delle ricette di Vegandare per Germogliamo.it Potete trovarla anche al link seguente, insieme a tanttissime altre preparazioni veg dello chef Rino: http://www.vegandare.com/tagliolini-di-castagne-alla-crema-di-zucca-e-germogli-di-porro-chestnut-fettuccine-with-pumpkin-creme-and-leek-sprouts/#more-572 Vedete quel piatto di tagliolini colorato ed invitante? Sancisce l’inizio della collaborazione tra Vegandare e Germogliamo.it . Ho accolto entusiasta la proposta perché adoro i germogli e il loro mondo. Oltre ad essere vere e proprie miniere di nutrienti per il nostro corpo (pensiamo agli acidi grassi, l’altissima concentrazione di vitamine e agli amminoacidi essenziali) ed ad avere proprietà riparative e ristrutturanti, sono anche straordinariamente buoni e versatili. Si comincia con questa pasta fatta in casa che unisce i sapori autunnale per antonomasia: la castagna e la zucca. E in cima, al posto del semplice porro stufato, dei deliziosi germogli di porro dal sapore delicato ed aromatico. Che dire altro? Germogliamo! :  ) Ingredienti per 4 persone: Per la pasta: 150 g di farina di castagne 150 g di farina di semola 150 g di acqua 3 cucchiaini di semi di lino tritati sale Per la crema di zucca: 300 g di polpa di zucca mantovana 1 spicchio d’aglio 1 rametto di rosmarino 1 cucchiaio di lievito alimentare 2 cucchiai d’olio sale pepe Per il ragù bianco di soia: 100 g di soia granulare 1 carota 1 costa di sedano 1 scalogno 2 cucchiai d’olio 1 cucchiaio di salsa tamari di soia sale pepe Per finire: germogli di porro Operazione preliminare: mettere i tre cucchiaini di semi di lino sminuzzati in 150 gr di acqua e lasciate riposare in frigo almeno 2 ore. Preparate il ragù bianco: lavate, sbucciate e tritate finemente le verdure e fate soffriggere nell’olio in una pentola dal fondo spesso per 10 minuti a fuoco dolce. Aggiungete la soia (senza ammollarla come indicato sulla confezione), la salsa di soia, il sale, il pepe e mezzo litro di acqua bollente. Lasciate sobbollire per un’ ora a fuoco bassissimo controllando sempre che l’acqua non evapori completamente (in tal caso aggiungetene dell’altra). A cottura ultimata deve risultare molto morbido e piuttosto asciutto. Preparate la pasta: setacciate le due farine con un pizzico di sale, disponetele la farina a fontana, al centro versate il composto ottenuto e un pizzico di sale. Lavorate la pasta con le mani energicamente finché non sarà liscia ed elastica. Stendetela in un disco sottile, arrotolatelo e tagliate strisce da 1 cm di spessore. Per questa operazione potete servirvi anche dell’apposita macchina. Aprite i tagliolini con le mani e infarinateli. Lasciateli seccare all’aria per 30 minuti. Preparate la crema di zucca: fate soffriggere brevemente uno spicchio d’aglio spellato e schiacciato nell’olio, unite la zucca, il rosmarino tritato, sale e pepe e lasciate cuocere mescolando per 5 minuti a fuoco medio. Aggiungete un mestolo d’acqua e proseguite finchè la zucca non risulterà morbida. A questo punto toglietela dal fuoco e frullatela insieme al lievito alimentare. Tuffate la pasta in acqua in ebollizione salata e scolateli non appena salgono in superficie. Mantecateli (puoi mettere conditeli in inglese) con la salsa di zucca, il ragù bianco e i germogli di porro.  
Continue Reading No Comments

Involtini di bietola con salsa di peperoncino di cayenne e lime

Ecco un’altra ricetta crudista delle Estemà Chef per Germogliamo, vi invito a sperimentarla! Per gli involtini (5 pezzi): • 5 foglie di bietola • 1 cetriolo a fette • 1 avocado a cubetti • 1 carota a fette • 1 pomodoro a cubetti • 1 T germogli di ravanello/ alfa alfa • 1/2 T di patata messicana o di mela Per la salsa: • 1/2 T anacardi reidratati tutta la notte • 3 C olio evo • 3 C acqua • 1 C agave o miele crudo • 1/2 C succo di lime • 1/4 c pepe cayenna • Sale rosa (Nota: C = cucchiaio, c cucchiaino, T = tazza) Comporre gli involtini disponendo i componenti del ripieno sulla foglia di bietola, che può essere arrotolata e poi richiusa, ad esempio con uno stecchino. Preparare la salsa mettendo gli ingredienti nel frullatore e aggiungendo progressivamente l’acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata. Condire gli involtini con la salsa così preparata. Lasciare un pò di germogli da parte per decorazione, insieme ad uno spicchio di mela e uno di lime tagliati sottili.
Continue Reading No Comments

Zuppa cruda di zucchine e sedano con germogli di porro

Ecco un’altra ricetta raw di Estemà Chef per Germogliamo.it: Zuppa cruda di zucchine e sedano Ingredienti (nota T tazza, C cucchiaio) • 1 T germogli di porro • ½ sedano tagliato a pezzi • 2C aneto fresco or 1C aneto secco • 1T pasta miso bianca • 2 zucchine a pezzi • 2T succo limone • Sale rosa q.b. • 1 avocado, tagliato a pezzi • 2T olio semi di lino • 1 gambo di sedano finemente tagliato • 1C acqua filtrata • Paprika affumicata, prezzemolo e germogli di porro per guarnire Preparazione: Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore aggiungendo acqua fino ad ottenere la giusta consistenza. Servire in una ciotola con una spolverata di paprika affumicata germogli ed prezzemolo.
Continue Reading No Comments
Back to Top